VICINANZA, QUALITÀ, SOCIALE E INNOVAZIONE ALLA BASE DELLO SVILUPPO DEL SUN

MILANO – Il SUN Supermercati Uniti Nazionali il gruppo di acquisto attivo nel nord e nel centro Italia ha da sempre, come tratto distintivo, la capacità di innovare e di proporre nuove referenze con il brand Consilia, che ha conquistato significativi spazi commerciali grazie ad un importante fattore competitivo come la qualità. Il lancio di nuovi prodotti Consilia, quindi, risponde in pieno alle strategie adottate dal Consorzio Sun, che si basano essenzialmente su quattro fattori: vicinanza, innovazione, impegno nel sociale e qualità. La vicinanza al cliente è senz’altro il riferimento di tutti i soci del Gruppo. Infatti le aziende aderenti al consorzio che sono: Magazzini Gabrielli, Italbrix, Cadoro e Gros, possono vantare una presenza particolarmente capillare nei territori in cui operano. La modernità e l’innovazione vengono messe in atto con lo scopo di soddisfare costantemente le esigenze della clientela monitorando l’andamento dei mercati e nel contempo attuando iniziative specifiche anche nel punto di vendita. Il SUN è un’azienda “consapevolmente e socialmente responsabile” ed è quindi consapevole di non avere un’esistenza a sé stante ma di far parte di un microcosmo di attori con i quali è costantemente in relazione. Nelle varie fasi aziendali il SUN è sempre attento al rispetto dei propri interlocutori e tra questi ovviamente anche i consumatori finali dei prodotti Consilia soprattutto in una fase particolarmente delicata come quella attuale caratterizzata dal perdurare di una congiuntura economica negativa. Il Sun negli ultimi anni ha sviluppato costantemente importanti programmi finalizzati a innalzare gli standard qualitativi dei propri prodotti con l’obiettivo di aumentare il valore percepito del marchio Consilia, fidelizzando sempre più il consumatore.

Per garantire al cento per cento la qualità del prodotto Consilia il Sun ha attuato una serie di collaborazioni con importanti multinazionali del settore impegnate nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni per migliorare gli standard qualitativi attraverso servizi mirati per le filiere alimentari, nutrizionali e ambientali. Il Consorzio, infatti, esegue regolarmente verifiche ispettive negli stabilimenti di produzione del marchio Consilia.

“Abbiamo individuato partner molto importanti che conoscono in profondità i processi dell’industria e della Grande Distribuzione, nonché i requisiti della legislazione vigente: per questo sono partner ideali per il supporto alle decisioni quotidiane dei Responsabili della Produzione e della Qualità – ha detto Stefano Rango direttore generale SUN – inoltre, operando su scala internazionale, offre competenze e capacità analitiche d’eccellenza per soddisfare le richieste dei clienti nei singoli contesti locali e mondiali. La mission del Consorzio Sun è quella di offrire una linea di prodotti a marchio Consilia Food e No Food, che soddisfino i consumatori, rispondano alle esigenze del mercato, garantiscano vantaggi economici per gli associati e fidelizzino all’insegna”. Un obiettivo che il Consorzio persegue attuando una politica fondata sulla qualità commerciale. Qualità intesa come scelta e presidio. Scelta di prodotto che risponda al bisogno del consumatore attraverso una conoscenza, a monte, delle aspettative dei consumatori e del mercato.

Il prodotto Consilia, inoltre, deve essere attrattivo nei confronti dei clienti dal punto di vista delle performance e del prezzo e il suo livello qualitativo deve mantenersi nel tempo. La reputazione di un marchio, infatti, si costruisce nel tempo, mantenendo fede alle aspettative risvegliate nel consumatore. Il presidio della qualità nel tempo del resto è elemento imprescindibile per il successo del marchio Consilia oltre che un dovere di autocontrollo per il titolare del marchio. Proprio per questo il Sun commissiona annualmente un elevato numero di controlli sia sul prodotto Food che No Food, attraverso piani annuali a calendario oppure per emergenze, segnalazioni dalla rete di vendita, non conformità. L’attenzione del Sun verso il prodotto è confermata anche dal fatto che nell’anno 2013 sono stati analizzati 525 campioni per un totale di 5.922 parametri indagati.

Il 2014 ha segnato una svolta importante per il SUN e in merito il presidente Marco Odolini ha commentato: “Il SUN sarà l’incubatore di tutte le iniziative del gruppo con la responsabilità di sviluppare e realizzare i progetti definiti con i vertici del gruppo. Il SUN rafforzerà il suo ruolo propositivo ed operativo nell’ambito della marca commerciale Consilia. Il SUN diverrà la «macchina dei numeri» del gruppo per effettuare statistiche, confronti, valutazioni in accordo alle direttive dei vertici, fornendo gli elementi necessari per prendere decisioni strategiche”.

A settembre il fatturato del Gruppo Sun ha avuto un incremento pari a quasi l’1% rispetto allo stesso mese del 2013 mentre il valore progressivo del 2014 ha fatto registrato un incremento pari a +0,1%. Un 2014 in netta crescita segna le vendite dei prodotti a marchio Consilia. Nei primi sei mesi del 2014, secondo i dati diffusi dal centro analisi del consorzio SUN – Supermercati Uniti Nazionali le vendite dei prodotti a marchio Consilia sono aumentate di quasi il 20% e per le precisione del 19,5% in valori assoluti si è passati dai 35.579.095 euro delle vendite del primo trimestre 2013 a 42.523.638 euro dello stesso periodo di quest’anno. Un dato che appare considerevolmente superiore a quanto registrato nel corso dell’intero 2013. Infatti, analizzando i dati emerge che le vendite dei prodotti a marchio Consilia nel 2013 sono state pari a 76.878.949 euro con un aumento del 6% rispetto al 2012 quando l’ammontare delle vendite è stato pari a 72.618.329 euro.

Tags: