Sandwich mediterraneo allo stracchino fritto

Sandwich mediterraneo allo stracchino fritto

Tempo di preparazione

20 minuti

Difficoltà

Molto facile

Ingredienti:

  • Stracchino bio, 400g
  • Farina di grano tenero tipo “00”, q.b.
  • Uova fresche da allevamento a terra, n. 2
  • Pane grattugiato, q.b.
  • Olio per frittura, q.b.
  • Sale fino iodato, q.b.

Per completare

 

  • Pane Kamut bio, 8 fette
  • Pomodori secchi, n. 4
  • Filetti di alici sott’olio, n. 4
  • Basilico fresco, q.b.

Preparazione

PREPARAZIONE DELLO STRACCHINO

 

Per preparare lo stracchino fritto, estraetelo dalla confezione e sistematelo su una teglia. Poi riponetelo a freddare bene per una mezz’oretta in congelatore.

Trascorso questo tempo, preparate il pane grattugiato insieme alla farina e le uova sbattute con un pizzico di sale per procedere con la panatura.

A questo punto, passate lo stracchino prima nella farina, rigirandolo bene su tutti i suoi lati.

Poi nell’uovo, ed infine nel pane grattugiato. Vi consigliamo di effettuare una doppia panatura per conferire allo stracchino una crosta esterna più spessa in frittura.

 

PREPARAZIONE DEI CONDIMENTI E SERVIZIO

 

A parte, preparate i pomodori secchi, scolandoli bene dall’olio di conservazione e tagliandoli a pezzettini. Ripetete poi la stessa operazione anche con i filetti di alici sott’olio.

Al momento di servire, mettete a scaldare abbondante olio per frittura in una casseruola e preparate la carta per fritti in una teglia.

Una volta che l’olio sarà ben caldo, friggete lo stracchino aiutandovi con una schiumarola. Basteranno solo pochi minuti affinché diventi ben dorato.

Infine, assemblate il vostro sandwich disponendo due fette di pane Kamut bio sul tagliere.

Sistemate sulla prima fetta le foglie di basilico, Ricoprendole poi con i pomodori secchi ed i filetti di alici a pezzetti.

Completate con lo stracchino fritto e richiudete il sandwich con la seconda fetta di pane.

Infine, pressate bene il tutto e tagliate il sandwich in due triangoli. Assaggiatelo ben caldo, ma soprattutto preparatevi ad un vero viaggio nel gusto!