FUGA DAL NATALE: TRE DESTINAZIONI IRRESISTIBILI

Stufi del solito Natale? Niente paura: abbiamo selezionato tre destinazioni per trascorrere un Natale alternativo. O per arrivare in posti dove il Natale non sanno nemmeno che cosa sia.

Marocco

Il Marocco è il posto più vicino all’Europa tra quelli che non celebrano il Natale. Una meta low cost vicina all’Italia, ideale per trascorrere un Natale alternativo completamente diverso da quello a cui siamo abituati: mentre i vostri parenti staranno seduti a tavola per ore e ore, voi potrete sorseggiare un delizioso tè alla menta in un hammam.

Nei grandi alberghi c’è il rischio che qualcuno vi faccia gli auguri: scongiurate il pericolo scegliendo un riad nella zona dei souk: cucina, ospitalità e relax non mancheranno.

San Pietroburgo

Per scampare al Natale senza allontanarsi troppo dall’Europa, l’ideale è un viaggio in Russia.

Fedele al calendario ortodosso, la Santa Madre celebra il Natale il 7 gennaio. Ciò significa che il 25 dicembre non è altro che un giorno qualunque d’inverno e, state tranquilli, nessuno vi farà gli auguri!

L’atmosfera non sarà delle più calde, anche perché l’inverno a San Pietroburgo è davvero gelido. Ma voi non fatevi fermare dal freddo: concedetevi un tour dell’Ermitage e una passeggiata alla scoperta delle chiese della città. E, quando il freddo diventa insostenibile, riscaldatevi al Prival Komediantov, uno dei caffè storici migliori della città.

Faro di Ruabh Reidh, Scozia

Su una remota penisola nel selvaggio nord delle Highlands scozzesi si trova il faro di Ruabh Reidh, che dal lontano 1910 accoglie chi ama trascorrere una vacanza in romantica solitudine.

Sì, perché oggi la vecchia lighthouse offre confortevoli stanze bed & breakfast e un’ottima cucina casalinga.

Riuscite a pensare a un posto migliore per sfuggire alle feste natalizie?

Il Paese è conosciuto per le atmosfere misteriose e, soprattutto, per i tanti castelli.

Inoltre, nei ritagli di tempo potete leggere Gita al faro di Virginia Woolf.

Fonte: Fantpage.it, Lonely Planet Italia e Viaggi Fantastici.

Tags: