Antitumorale, antibatterico, antinfiammatorio, analgesico, dimagrante, depurativo. E chi più ne ha più ne metta. Del resto sono queste le caratteristiche riconosciute allo zenzero, il cui nome in giapponese significa non a caso “Meraviglia dell’Universo”. Le sue proprietà terapeutiche sono da secoli riconosciute nella medicina tradizionale orientale, da quella cinese a quella tibetana, da quella giapponese a quella indiana. Quest’ultima, per esempio, utilizza lo zenzero per migliora...

Che le belle amicizie ci facciano vivere meglio è risaputo. Che possano farci vivere anche più a lungo, proteggendoci dalle malattie, è una bella scoperta, fatta da un gruppo di ricercatori australiani. Il loro studio, pubblicato sul Journal of Epidemiology and Community Health*, rivela infatti che avere tanti amici produce effetti positivi non solo sulla nostra sfera emotiva, ma anche sul nostro benessere. I ricercatori hanno analizzato per una decina d’anni lo stato di salute di 1.500...

Vuoi sapere se sono felice? Chiedimi a che ora mi alzo la mattina. Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Emotion*, i più mattinieri sono mediamente più sereni e positivi rispetto a chi ama fare le ore piccole e svegliarsi più tardi possibile. I ricercatori dell’Università di Toronto, autori dello studio, hanno intervistato due gruppi distinti di persone, i primi di età compresa tra i 17 e i 38 anni, i secondi tra i 59 e i 79 anni. Tema delle domande: le abitudini rispetto al son...

Colpisce ogni anno circa 22 milioni di persone in Italia, tra adulti, anziani e bambini. È la malattia più comune e frequente al mondo, ed una delle prime cause di visite mediche e assenze da scuola e lavoro. È il raffreddore. Ma che cos’è veramente? È un’infezione delle vie respiratorie causata da virus che si diffondono attraverso l’aria e si moltiplicano nelle cellule delle mucose prevalentemente nasali. Per curarlo non c’è molto da fare, se non aspettare che passi da solo. Pu...

Secondo una recente ricerca , l’elisir di lunga vita potremmo averlo già in casa, in credenza, tra le spezie piccanti. Lo dice uno studio Made in China condotto da un team internazionale, pubblicato sul British Medical Journal e ripreso dal sito del Corriere della Sera/Nutrizione*. Consumare ogni giorno peperoncino fresco e altre piccantezze ridurrebbe il rischio di morte. Ciò sarebbe dovuto all’alto contenuto di capsaicina, vitamina C e altri nutrienti contenuti in questi alimenti....

Per alcuni è solo una moda, per altri un vero e proprio modo di vivere. Di certo la cucina biologica è una buona abitudine che aiuta tutti a volersi bene anche a tavola, senza rinunciare al gusto. In fondo non è altro che una cucina basata su ingredienti di prima scelta e di stagione, coltivati in modo naturale e nel rispetto della loro stagionalità. Seguire sani principi a tavola è importante per prevenire alcune patologie, prime fra tutte le intolleranze alimentari, ma permette anche di...

Chi dorme non piglia pesci. È vero, ma dormire poco non è salutare! Bisogna riposare il giusto, senza esagerare, per essere sempre al top della forma psicofisica. Infatti, secondo alcuni studi fatti dalla Chicago Medical School, dormire abitualmente meno di sei ore al giorno, ma anche più di 8, aumenterebbe la possibilità di incorrere in problemi cardiaci. Per questo dormire il giusto, ovvero mediamente 8 ore a notte, fa bene al cuore e alla mente: infatti, grazie al giusto riposo migliorer...

L’ora solare è stabilita astronomicamente dal passaggio del Sole per il meridiano locale. Quando il Sole raggiunge il punto più alto della sua traiettoria in cielo, in quel luogo è mezzogiorno. In teoria, quindi, ogni località ha un suo tempo. Per questo ogni nazione inizialmente adottò, su tutto il proprio territorio o su ampie fasce di esso, un’unica ora, di solito quella della capitale. Nel 1884, per armonizzare le ore tra i vari Stati, la conferenza di Washington creò l’ora le...

In un articolo del New York Times viene addirittura indicata l’ora migliore, fra le 16 e le 19. Ma ognuno di noi fa sport o ginnastica tenendo conto delle proprie caratteristiche e delle proprie sensazioni. Bisogna imparare ad ascoltare il nostro corpo in alcune ore della giornata e capire come ha risposto agli sforzi. Alcune persone carburano solo nel pomeriggio mentre altre sono al top nelle prime ore della mattina. Una risposta scientifica la fornisce la cronobiologia, la scienza medica ch...