Benvenuto caldo, addio pannolino

Se stavate aspettando il momento giusto per togliere il pannolino ai vostri bambini, finalmente è arrivato! È con l’arrivo del caldo estivo, infatti, che i genitori prendono solitamente la decisione di compiere il grande passo.

Sia perché i piccoli sono poco vestiti e così non rischiano di bagnare troppo i loro indumenti, sia perché l’utilizzo di abiti corti e leggeri li rende più consapevoli del proprio corpo e degli stimoli ad esso legati.

Ma come togliere l’amato pannolino nel modo migliore? Innanzitutto, è bene armarsi di pazienza e comprensione, perché convincere il bimbo ad abbandonare l’inseparabile compagno dei suoi primi due anni di vita non è semplice.

Compiuti due anni, il vostro bambino inizierà da solo ad accorgersi che lì sotto succede qualcosa, togliendosi spesso anche il pannolino, diventato ormai ingombrante.

È quello il momento per farlo familiarizzare con il vasino: acquistatelo insieme a lui facendogli scegliere il colore e la forma preferita. Utilizzate libri illustrati per spiegargli come ci si siede e così via.

Capiteranno altri piccoli incidenti di percorso, ma niente paura. Premiatelo se riesce a trattenersi, altrimenti, non forzatelo. Saprà lui quando è arrivato il momento.