AUMENTANO LE VENDITE DEI PRODOTTI CONSILIA

MILANO – Il Consorzio SUN – Supermercati Uniti Nazionali è una delle poche centrale di acquisto italiane a far registrare una crescita nel corso del 2014. Il consorzio milanese ha analizzato le statistiche della Nielsen relative alle variazioni a valore del totale fatturato raffrontato con lo scorso anno. A settembre il fatturato del Gruppo Sun ha avuto un incremento pari a quasi l’1% rispetto allo stesso mese del 2013 mentre il valore progressivo del 2014 ha fatto registrato un incremento pari a +0,1%. Un 2014 in netta crescita segna le vendite dei prodotti a marchio Consilia. Nei primi sei mesi del 2014, secondo i dati diffusi dal centro analisi del consorzio SUN – Supermercati Uniti Nazionali le vendite dei prodotti a marchio Consilia sono aumentate di quasi il 20% e per le precisione del 19,5% in valori assoluti si è passati dai 35.579.095 euro delle vendite del primo trimestre 2013 a 42.523.638 euro dello stesso periodo di quest’anno. Un dato che appare considerevolmente superiore a quanto registrato nel corso dell’intero 2013. Infatti, analizzando i dati emerge che le vendite dei prodotti a marchio Consilia nel 2013 sono state pari a 76.878.949 euro con un aumento del 6% rispetto al 2012 quando l’ammontare delle vendite è stato pari a 72.618.329 euro. . Grazie alle performance delle vendite il Consorzio SUN può vantare un’incidenza sul mercato nazionale vicino al 3%. Particolarmente rilevante e capillare nei territori nei quali operano le aziende associate al SUN, ovvero il Gruppo Gabrielli, Italbrix, Cadoro e Gros Gruppo Romano Supermercati, la rete di vendita dove i consumatori possono trovare i prodotti Consilia. Complessivamente sono 433 i punti vendita dove sono i prodotti Consilia e nel dettaglio ci sono: 6 ipermercati, 43 mini iper e superstore, 66 supermercati grandi, 164 supermercati, 138 superette, 11 mini mercati e 5 cash and carry. . . Le strategie del SUN sono state delineate anche dal direttore generale Stefano Rango il quale ha aggiunto: .