10 Modi creativi per riutilizzare una bottiglia di plastica

1. Organizer

Tagliate la vostra bottiglia da un litro e mezzo a metà e tenete la parte del fondo: avete subito dei contenitori ideali per viti, bulloni, dadi, bottoni e quant’altro vi serve, pratici e visibili.

2.Mini serra

Tagliate la parte del cono di una bottiglia di plastica trasparente da circa due litri. Capovolgetene il fusto e infilatelo nel terreno imprimendo una leggera pressione affinché non voli via col vento. Questa piccolissima serra proteggerà i primi germogli delle vostre piantine dalle dannose gelate invernali

3. Formine per biscotti

Per fare dei buoni biscotti rotondi tagliate il cono da una bottiglia di plastica, capovolgetelo ed utilizzatelo come formina.Buon appetito!

4. Refrigeratori da pic nic

Riempite d’acqua una bottiglia di plastica da mezzo litro e mettetela a congelare in freezer. Vi tornerà utile per mantenere fresche più a lungo bibite o pietanze nei vostri frigobox per le vostre scampagnate.

5. Imbuto

Prendete una bottiglia da un litro con il tappo e tagliatene via la base. Poi prendete una penna, privatela della cannula dell’inchiostro e tagliatene via l’estremità più stretta. A questo punto praticate con un trapano un foro sul tappo della bottiglia dal diametro leggermente inferiore rispetto a quello della penna. Infilate quest’ultima nel foro e, con colla o silicone, assicuratela al tappo. Ecco pronto un dosatore perfetto.

6. Portapenne

Tagliate la vostra bottiglia da un litro e mezzo a metà e tenete la parte del fondo: avete subito un portapenne pratico con un’ottima capacità contenitiva.

7. Trappola per zanzare

E’ un po’ elaborata, ma ne vale la pena, perché le zanzare una volta scese all’interno della bottiglia, non riusciranno più a risalire dal collo della bottiglia. Ingredienti:

50 grammi di zucchero
1 grammo di lievito di birra
200 millilitri d’acqua
1 bottiglia di plastica
Cartoncino scuro
Tagliate la bottiglia di plastica a metà e mettetela da parte.
Riscaldate i 200 millilitri d’acqua all’interno di un pentolino mescolando anche lo zucchero. Lasciate il tutto sul fornello fino a quando lo zucchero non si sarà completamente sciolto.
A questo punto lasciate raffreddare il tutto. Una volta freddo versatelo all’interno della metà inferiore della bottiglia di plastica tagliata in precedenza. Aggiungete ora anche il grammo di lievito di birra senza mescolarlo in modo che la reazione chimica duri di più. Ciò produce anidride carbonica in piccole quantità, la principale ‘attrattiva’ per le zanzare. Prendete la metà superiore della bottiglia di plastica e inseritela capovolta all’interno della metà inferiore, non far toccare il collo con l’acqua, deve rimanere spazio di aria per farle entrare.
Fissate ora i due pezzi di bottiglia con del nastro isolante e foderatelo con un cartoncino scuro. Lasciate il vostro acchiappa zanzare naturale in un angolo della casa ed il gioco è fatto! In circa 15 giorni vedrete la bottiglia piena di zanzare in quanto il composto creato le attira e poi restano intrappolate nell’acqua, con dei semplici prodotti naturale e non nocivi per l’ambiente avrete creato un’acchiappa zanzare naturale perfetto.

8. Salvadanaio

Facendo un taglietto sulla parte orizzontale di una bottiglietta da mezzo litro avete subito un salvadanaioRisparmiare è sempre una buona idea!

9. Vaso da fiori

Un’altra idea è utilizzare le bottiglie di plastica per realizzare dei vasi da esporre sui vostri balconi. Questa volta sarà necessaria una bottiglia dalla forma regolare, senza rientranze e sporgenze. Tagliate la parte superiore, rifinite il bordo e fate dei piccoli fori sul fondo per permettere all’acqua di scorrere via quando annaffiate le piante (potete servirvi di una semplice forbice o di un’asticella di ferro calda). Posizionate un sasso abbastanza grande sul fondo o tanti piccoli sassolini per formare uno strato di circa 4 o 5 cm. Adesso non resta che riempire di terriccio e interrare i semi della vostra pianta preferita.

10. Portacandele

Tagliate una bottiglia lasciando appena la base, e dopo averla riempita di sabbia colorata… potrete inserire delle candele, ideali per il giardino e per gli esterni in generale, oppure come fantasiosa alternativa da tenere in casa, magari con qualche candela profumata.

Tags: