Giornata Internazionale dei diritti dell'infanzia: perchè anche i più piccoli contano

19 Nov 2018

Il 20 Novembre si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, in ricordo della data in cui l’Assemblea Nazionale delle Nazioni Unite mise in atto la Convenzione ONU sui diritti dei minori.

Ad oggi sono 190 i Paesi che in tutto il mondo hanno aderito a questa importante iniziativa, nel tentativo di riconoscere un ruolo attivo all’interno della società anche ai più piccoli, che spesso non hanno voce.

Garantire il rispetto e la protezione dei bambini è il principale obiettivo di questo progetto, affinchè i piccoli di tutto il mondo possano vivere e crescere in ambienti sereni e privi di ogni forma di violenza, fisica o psicologica che sia.

L’impegno che ciascuno di noi ha nei confronti dei bambini è di fondamentale importanza, perchè “il senso morale di una società si misura su ciò che fa per i suoi bambini” (Dietrich Bonhoeffer). Come stabilito anche dalla Convenzione Internazionale dei diritti dell’Infanzia, rispettiamo il diritto al gioco e lasciamo che i nostri bambini vivano ogni giorno l’esperienza dell’avventura.

Ma giocare tutto il pomeriggio stanca, si sa: assicuriamoci che i nostri bambini abbiano anche il tempo per un piccolo spuntino nutriente come la bevanda all’arancia rossa della linea Saper Scegliere di Consilia.

FONTI:

https://www.sositalia.it/news/notizie-sos-dall-italia-e-dal-mondo/20-novembre-giornata-universale-dei-bambini

http://www.azzurro.it/it/giornata-mondiale-dei-diritti-dellinfanzia